EMPLOI DU TEMPS

  • Limatura d’ottone si mescolava al mercurio del cielo.
  • Vetri imperlati di pioggia.
  • Il giardino delle felci senza una foglia sugli alberi ma coperto sotto il cielo grigio ragrumato e sonnolento, dalle fronde rossicie e accartocciate, come di un fitto vello di bisonte bavoso e ricciuto.
  • Una palpebra di nubi ricopre interamente con il suo velo grigio uniforme l’azzurro del cielo che traspariva ieri.

M. Butor